Giovani, società, lavoro

no-image

Il passaggio dei giovani dalla formazione al lavoro. Il contributo dell’Istruzione e formazione professionale

Il buon funzionamento in Italia dei vari percorsi di formazione professionale è importante per soddisfare la crescente richiesta di nuove e aggiornate figure da inserire nel mondo del lavoro. L’attuale riforma di…
Fascicolo:novembre 2018
no-image

Droghe e altre dipendenze. Spunti per una rinnovata (attiv)azione sociale

Le dipendenze sono in vertiginoso aumento, a fronte di un calo della percezione del problema a livello sociale. Occorre quindi uscire dalla logica emergenziale per attivare politiche di prevenzione lungimiranti.
Fascicolo:aprile 2019
no-image
no-image

Volontari senza appartenenza. Figura postmoderna dell’impegno sociale

Il volontariato non è svolto solo in associazioni organizzate, ma sempre più di frequente si manifesta in forme spontanee e legate a occasioni episodiche. Due forme di aiuto all’altro che non sono però…
no-image

Il mondo del lavoro per i giovani “nativi precari”

La precarietà lavorativa sembra essere un concetto ormai acquisito per le giovani generazioni, che si dimostrano disposte in molti casi a derogare a diritti e aspirazioni pur di avere un lavoro.
Fascicolo:maggio 2018
no-image

Giovani e volontariato, una via per formare cittadini responsabili

Il volontariato può contribuire grandemente alla formazione dei giovani, che non sempre però approfittano di questa esperienza. Presentiamo la situazione in Europa e in Italia, dove l’introduzione dell’alternanza scuola-lavoro ha…
Fascicolo:dicembre 2017
no-image

Garanzia Giovani in Italia. Politiche per l’occupazione giovanile al vaglio

Il programma europeo Youth Guarantee, che mira a promuovere i livelli di occupabilità dei giovani, è applicato anche in Italia, con risultati non sempre all’altezza delle aspettative.
Fascicolo:novembre 2017
no-image
no-image

Oltre le pari opportunità: valorizzare generi e generazioni

I divari tra generi e generazioni, che affliggono il nostro Paese, si traducono in minori opportunità per gli individui e per la società stessa. Attraverso il diversity management è possibile trasformare le differenze in risorse…
Fascicolo:marzo 2016
Ultimo numero

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza