PROCEDURA PENALE

Quale riforma della giustizia?

Indipendenza, autonomia, imparzialità dei giudici sono essenziali per l'efficenza della giustizia, condizione necessaria della democrazia. Rischiano di recar loro pregiudizio alcuni progetti di riforma pendenti in Parlamento.… [Leggi]
Fascicolo:maggio 2003

Mafia, appalti, processo penale - In attesa di nuove vie per la legalità

L'A., Avvocato Generale presso la Corte d'Appello di Palermo, esamina la nuova legge regionale siciliana in materia di disciplina degli appalti dei lavori pubblici, che si propone di contrastare le ingerenze da parte della… [Leggi]
Fascicolo:marzo 2003

Il processo Andreotti

La lunga vicenda giudiziaria del senatare Andreotti, dopo la duplice assoluzione di Perugia e di Palermo, lascia aperti alcuni interrogativi. Il primo riguarda il rapporto tra potere giudiziario e potere politico; il secondo, la… [Leggi]
Fascicolo:dicembre 1999

La riforma dell'art. 513 del c.p.p. - Valore e utilizzo delle dichiarazioni di persone sottoposte a procedimento penale

La riforma dell'art. 513 del c.p.p., volta a potenziare i diritti della difesa, esclude l'uso in dibattimento delle dichiarazioni rese nelle indagini preliminari da imputati che si rifiutino di rispondere in dibattimento. Mentre… [Leggi]
Fascicolo:novembre 1997

Verso una « soluzione legislativa » per Tangentopoli

La vasta e prolungata emergenza determinata nella vita economica e politica dalle inchieste e dai processi riguardanti i reati contro la Pubblica Amministrazione, ha indotto a ricercare una soluzione « politica » : favorire gli… [Leggi]
Fascicolo:novembre 1994

Le dichiarazioni dei « pentiti » e la lotta alla criminalità

Partendo dal dibattito in corso, si analizza il fenomeno del pentitismo nella sua evoluzione storica e nella sua disomogeneità, in particolare, si distingue tra i pentiti di mafia e i pentiti di « Tangentopoli ». Si sintetizza,… [Leggi]
Fascicolo:set-ott 1993

Diritto di cronaca e tutela della riservatezza

La libertà di stampa può essere messa in pericolo da misure restrittive che, per tutelare l'onorabilità delle persone, potrebbero limitare il diritto di cronaca, che si estende fino al diritto di critica, ma circoscritto nei… [Leggi]
Fascicolo:maggio 1993

Digiunatori e alimentazione forzata

Considerazioni di premessa. Il caso di tre detenuti nel carcere di San Vittore, a Milano, che iniziano un digiuno per protestare contro il continuo rinvio del processo a loro carico e contro la mancanza di protezione contro le… [Leggi]
Fascicolo:gennaio 1982

Il Pubblico Ministero nel processo penale - Sua funzione e suoi poteri

Problema della natura giuridica, delle funzioni e del ruolo del Pubblico Ministero nel processo penale [Leggi]
Fascicolo:febbraio 1971

Giustizia e programmazione - La prima Relazione annuale del Consiglio Superiore della Magistratura

La Commissione per la riforma giudiziaria e l'amministrazione della giustizia. Dall'istituzione della Commissione all'approvazione della Relazione. Motivi e criteri ispiratori della ricerca della Commissione. L'analisi della… [Leggi]
Fascicolo:maggio 1970
Ultimo numero

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza