Solidarietà

Un'Europa modello e profezia per un mondo unito e pacificato

Il processo d'integrazione europea, che la Chiesa favorisce, deve porsi come modello di convivenza tra le nazioni a livello mondiale superando la sovranità assoluta degli Stati e promovendo la dimensione internazionale della… [Leggi]
Fascicolo:maggio 1996

Abitare la città globale - Strategie e istituzioni economiche

Umanizzare i dinamismi di globalizzazione dell'economia di mercato, fonte di nuove opportunità ma anche di gravi rischi di emarginazione, è la sfida cui è chiamata la comunità internazionale; per rispondervi è necessario il… [Leggi]
Fascicolo:marzo 1996

« Questione costituzionale » e implicanze educative

Tra i fattori di degrado della civile convivenza vi è una debole « cultura » della Costituzione, cioè scarsa adesione ai valori e idealità collettive in essa sanciti. L'educazione civica impartita dalla scuola è inefficace, anche… [Leggi]
Fascicolo:gennaio 1996

Crisi dello Stato sociale, terzo settore e volontariato

Il terzo settore, insieme di attività sociali senza scopo di lucro, trova nella crisi dello Stato sociale nuove opportunità, ma anche nuovi rischi, stimolato com'è ad assumere una dimensione imprenditoriale. Con la sfera pubblica… [Leggi]
Fascicolo:novembre 1995

Magistero etico in economia e costruzione europea

Una ricerca condotta sui documenti di numerose Conferenze episcopali nazionali permette di delineare un'etica economica di ispirazione cristiana. Tra i concetti fondamentali merita particolare attenzione la partecipazione attiva… [Leggi]
Fascicolo:set-ott 1995

Solidarietà e cittadinanza: un rapporto da ricostruire

Viene analizzata in termini generali la crisi dei rapporti di solidarietà che colpisce le società avanzate e che si manifesta con particolare acutezza nelle grandi città. L'esame della situazione di Milano consente di illustrare… [Leggi]
Fascicolo:marzo 1995

Verso il « polo delle solidarietà »

La congiuntura politica in movimento tende a sfociare nel bipolarismo, aggregazione di partiti attorno a due poli di centro, l'uno neoliberista e l'altro solidaristico. Non ha quindi futuro il « polo liberal-democratico di centro… [Leggi]
Fascicolo:novembre 1994

Crisi dello Stato sociale e ruolo dei nuovi soggetti sociali

Le ipotesi di ristrutturazione dello Stato sociale in crisi prevedono un ruolo decrescente del sistema pubblico e una differenziazione dei suoi interventi per categorie di utenti o per tipi di bisogni, o un ampliamento dello… [Leggi]
Fascicolo:lug-ago 1994

Solidarietà ed efficienza: un dialogo da ricostruire

La solidarietà può decadere a manifestazione di buoni sentimenti o a ricerca di gratificazione morale; per ricostruirla nelle sue forme autentiche è necessario riconoscere i diritti di ciascuno all'interno di una comunità e… [Leggi]
Fascicolo:aprile 1994

Identità nazionale, democrazia e bene comune - Documento finale della XLII Settimana Sociale

I problemi che travagliano il nostro Paese vanno affrontati salvaguardando l'unità e l'identità nazionali e sviluppando il senso di solidarietà per evitare l'emarginazione delle Regioni più povere sia all'interno sia nel processo… [Leggi]
Fascicolo:febbraio 1994
Ultimo numero

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza