STATI UNITI

Obama: presidente prigioniero o riformista furtivo?

Il primo anno del mandato di Barack Obama è passibile di molteplici letture: le ambiziose riforme sono state abbandonate per le difficoltà dello scenario politico, a partire dalla fragilità della maggioranza parlamentare, oppure… [Leggi]
Fascicolo:febbraio 2010

Arriva la class action : La nuova normativa alla luce del contesto internazionale

Numerose asimmetrie ostacolano l’efficace tutela dei diritti dei consumatori in caso di comportamenti lesivi da parte delle imprese. La legislazione statunitense sulla class action rappresenta un dispositivo organico per… [Leggi]
Fascicolo:dicembre 2009

Obama e il voto che cambia la storia : Intervista a Norman Birnbaum

L’elezione di Barack Obama, primo presidente afroamericano degli Stati Uniti, è certamente un fatto storico. La vittoria del senatore dell’Illinois si fonda su una campagna elettorale ben organizzata, che ha saputo raggiungere e… [Leggi]
Fascicolo:gennaio 2009

Verso le elezioni americane : I candidati di fronte alla politica estera

La presidenza Bush lascia gravi problemi di politica estera: guerra in Iraq, lotta al terrorismo, conflitto israelo-palestinese. Il repubblicano McCain, certo della nomination, promette sostanzialmente continuità, mentre i… [Leggi]
Fascicolo:aprile 2008

Lotta al terrorismo e diritti fondamentali negli Stati Uniti : Un bilancio a sei anni dall’11 settembre

In seguito agli attentati dell’11 settembre 2001 gli Stati Uniti hanno introdotto una serie di misure legislative volte a garantire la sicurezza del Paese. Tali misure hanno messo in pericolo il rispetto della libertà e dei… [Leggi]
Fascicolo:novembre 2007

L'Europa e il mondo - Intervista a Pascal Lamy

L'orizzonte economico internazionale presenta incoraggianti segnali di sviluppo al di fuori del mondo occidentale, soprattutto in Asia - basta pensare al caso cinese -, ma anche gravi squilibri, come il persistente deficit… [Leggi]
Fascicolo:giugno 2005

Segnalazioni

Social Watch, « La vera sicurezza. Vincere le paure, rispondere ai bisogni » /Stephanson A., « Destino manifesto. L'espansionismo americano e l'impero del Bene » [Leggi]
Fascicolo:marzo 2005

No alla ratifica del CAFTA

Firmato nel maggio 2004, il CAFTA (Central America Free Trade Agreement) è un accordo di libero scambio stipulato tra gli Stati Uniti, cinque Paesi dell'America Centrale (Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras e Nicaragua)… [Leggi]
Fascicolo:marzo 2005

L'Europa alle armi ? - L'Agenzia europea per la difesa

In occasione del vertice UE del 17-18 giugno 2004 è nata l'Agenzia europea per la difesa. Si tratta di un evento importante nello scenario geopolitico successivo alla guerra fredda, in cui l'Europa fatica a definire la propria… [Leggi]
Fascicolo:febbraio 2005

USA, i prossimi quattro anni

Il 20 gennaio 2005 il Presidente Bush ha inaugurato il suo secondo mandato. I repubblicani, forti di un ampio sostegno interno, consolidato nella «guerra al terrorismo», dovranno affrontare in politica estera le numerose sfide… [Leggi]
Fascicolo:febbraio 2005
Ultimo numero

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza