MORTE

Io, Welby e la morte

In occasione del suo ottantesimo compleanno, il card. Martini ha proposto alcune considerazioni sulla fine della vita con un articolo pubblicato su Il Sole 24 Ore - Domenica. A partire dalla propria esperienza di malattia e di… [Leggi]
Fascicolo:marzo 2007

Come decidere sulla fine della vita? : Considerazioni etiche sul "testamento biologico"

Modi e aspetti su cui è legittimo determinare le cure di fine vita e la destinazione del proprio corpo: questa la posta in gioco del cosiddetto «testamento biologico». L'A. affronta tre nodi sottesi alla problematica: il… [Leggi]
Fascicolo:dicembre 2006

La morte di Giovanni Paolo II come fenomeno collettivo globale

Nei giorni dell'agonia e della morte di Giovanni Paolo II si è prodotta un'esplosione di «energia sociale», originata dall'azione simultanea di diverse forze: tra le altre, la riscoperta della religione come risposta alle domande… [Leggi]
Fascicolo:lug-ago 2005

Segnalazioni

Bonanate L. - Papini R. (edd.), « Pace, diritto e ordine internazionale. Quali regole per la globalizzazione ? » /Moro R., « Governare la globalizzazione. Una sfida possibile per costruire la pace » /Zuccaro C., « Il morire… [Leggi]
Fascicolo:gennaio 2004

La richiesta di morte tra cultura e medicina - Per un discernimento etico

Molti fattori alimentano la domanda di eutanasia : dalla logica del progresso medico, che favorisce una visione riduttiva del dolore e della « vita », alle dinamiche psicologiche e sociali. L'antropologia personalista offre… [Leggi]
Fascicolo:novembre 2002

La medicina di fronte alla morte - Tra eutanasia e accanimento terapeutico

Gli interrogativi riguardo alle fasi terminali della vita davanti a cui la medicina oggi ci pone richiedono una chiarificazione dei termini scientifici ed etici ordinariamente utilizzati. Mentre i primi interpretano e descrivono… [Leggi]
Fascicolo:lug-ago 2002

L'uomo contemporaneo di fronte ai diversi tipi di morte

Una ricerca sociologica nell'area torinese sul senso della morte evidenzia la diversità delle reazioni di fronte ai vari tipi di decesso : appare evento « naturale » la morte degli anziani, ingiustificabile quella dei giovani,… [Leggi]
Fascicolo:lug-ago 1995

La nuova legge sull'accertamento di morte

La Legge 29 dicembre 1993, n. 578, stabilisce quale criterio sicuro per l'accertamento della morte la cessazione irreversibile di tutte le funzioni dell'encefalo. Tale criterio, conforme alle acquisizioni scientifiche e ritenuto… [Leggi]
Fascicolo:giugno 1994
Ultimo numero

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza