MALATO

Fine vita: un contributo per una legge condivisa

Solo ascolto e dialogo sociale possono condurci a una legge condivisa sul fine vita, di cui la recente decisione della Corte costituzionale segnala l’urgenza. La sospensione dei trattamenti di sostegno vitale pare una via… [Leggi]
Fascicolo:novembre 2019

Donne per la salute: la realtà di uno slum indiano

Nello slum di Dharavi, a Mumbai (India), le donne, sebbene svantaggiate per molti aspetti, sono portatrici di consapevolezza e speranza per quanto riguarda non solo le problematiche sanitarie, ma la vita in generale. [Leggi]
Fascicolo:febbraio 2019

Dilemmi etici e progressi tecnologici in medicina

Il progresso tecnologico consente il mantenimento in vita di pazienti affetti da malattie inguaribili, come la SMARD1, a fronte di spese onerose e procedure invasive per il malato, sollevando questioni etiche su quale sia la… [Leggi]
Fascicolo:novembre 2018

Abitare responsabilmente il tempo delle DAT

Con la L. n. 219/2017 sulle disposizioni anticipate di trattamento (DAT) e sul consenso informato, si configurano in ambito sociale e sanitario situazioni di complessa gestione, delle quali diamo una lettura operativa. [Leggi]
Fascicolo:febbraio 2018

Custodire le relazioni: la posta in gioco delle DAT

Presentiamo una breve valutazione del progetto di legge sulle dichiarazioni anticipate di trattamento (DAT) all’esame del Parlamento redatta dal Gruppo di studio sulla bioetica della Rivista. [Leggi]

Il senso della medicina

Le possibilità offerte dallo sviluppo tecnologico, il ruolo sempre più importante dell’economia nelle scelte cliniche, il moltiplicarsi di richieste da parte della società impongono di riflettere circa il senso e gli scopi della… [Leggi]
Fascicolo:novembre 2013

Curare il malato o la malattia?

Prima di tutto la relazione. La relazione, elemento terapeutico [Leggi]
Fascicolo:dicembre 2010

Malattia e pratica medica: luoghi di responsabilità

Il malato è oggetto dell'attenzione non solo del medico, ma anche di altre figure professionali che rivelano i diversi significati che la malattia assume. Fa parte dell'etica medica tener conto anche di questi significati nella… [Leggi]
Fascicolo:novembre 1999

La malattia oltre la biomedicina

La medicina occidentale, modellata sulle scienze naturali, rischia di lasciarsi sfuggire quanto vi è di specifico nel prendersi cura del malato, producendo un certo disagio. Le scienze umane fanno emergere ulteriori significati… [Leggi]
Fascicolo:febbraio 1999

Il volontariato ospedaliero in Italia a vent'anni dal suo inizio

Nel 1976 nasceva nel milanese la prima Associazione Volontari Ospedalieri - AVO -, con lo scopo di dare una risposta concreta all'esigenza di « umanizzazione » degli ospedali; con lo sviluppo dell'iniziativa sorse nel 1981 la… [Leggi]
Fascicolo:set-ott 1996
  • <<
  • 1
  • 2
  • >>
  • Pagina 1 di 2
Ultimo numero

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza