Articolo

Coscienza cristiana e coscienza democratica

Il punto di incontro fra cristianesimo e democrazia sta nel riconoscimento della coscienza. L’autentica democrazia non si fonda su regole procedurali, ma sul postulato dell’uguaglianza di tutti gli uomini. Perciò la coscienza democratica esige che gli strumenti fondamentali della democrazia — a partire dalla costruzione del consenso elettorale — siano utilizzati in modo da difendere e promuovere l’uguaglianza nel godimento dei diritti fondamentali, il bene comune e la giustizia. Si tratta di un «compito difficile», la cui base risiede in un patrimonio di valori sostanziali sempre esposti al rischio del deperimento.
Fascicolo: dicembre 2008
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza