ArticoloArticolo

Verso il « polo delle solidarietà »

La congiuntura politica in movimento tende a sfociare nel bipolarismo, aggregazione di partiti attorno a due poli di centro, l'uno neoliberista e l'altro solidaristico. Non ha quindi futuro il « polo liberal-democratico di centro » sostenuto dal PPI di Buttiglione. Di qui l'esigenza per i cattolici democratici di vera ispirazione « popolare » di dar vita, con altre forze affini e a partire dalla società civile, a un « polo delle solidarietà » alternativo all'attuale « polo delle libertà », elaborando previamente una comune cultura politica, i cui principali cardini siano primato della persona, solidarietà, sussidiarietà, legalità
Fascicolo: novembre 1994
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza