Articolo

Responsabilità sociale delle multinazionali e diritti umani

Nell'economia globalizzata gli Stati nazionali riescono sempre meno a contenere il potere crescente delle imprese multinazionali, cui è richiesto di assumere responsabilità in campo sociale rispettando i diritti umani, in particolare quelli sociali, e l'ambiente. A questo scopo non sono sufficienti le forme di autoregolamentazione (codici di condotta su base volontaria) né gli strumenti giuridici elaborati dalle organizzazioni internazionali, che necessitano degli Stati per la loro attuazione. Si auspica una evoluzione del diritto internazionale tale per cui le imprese multinazionali diventino soggetti giuridici responsabili delle proprie azioni
Fascicolo: marzo 2006
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza