ArticoloArticolo

Crisi dello Stato sociale, terzo settore e volontariato

Il terzo settore, insieme di attività sociali senza scopo di lucro, trova nella crisi dello Stato sociale nuove opportunità, ma anche nuovi rischi, stimolato com'è ad assumere una dimensione imprenditoriale. Con la sfera pubblica deve stabilire rapporti di tipo istituzionale, contrattuale, progettuale. Per una imprenditorialità solidale deve finalizzare alla promozione sociale logiche e strumenti della cultura aziendale. E' poi da promuovere in forme varie il rapporto fra terzo settore e volontariato
Fascicolo: novembre 1995
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza