Articolo

Tra crisi e nuovi media, come cambia il giornalismo

La crisi economica generalizzata ha avuto un pesante impatto sull’editoria italiana, già poco florida. Al forte calo di vendite e pubblicità, per quanto riguarda sia i quotidiani sia i periodici, gli editori hanno risposto con drastici tagli degli organici redazionali. L’informazione su Internet pare offrire opportunità migliori, a condizione di saperne cogliere le peculiarità e di sapervi declinare quelle caratteristiche di serietà e affidabilità, di indipendenza e pluralismo che rappresentano il patrimonio della migliore tradizione giornalistica e la base della sua funzione sociale, e da cui invece i media italiani troppo spesso paiono distaccarsi
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza