ArticoloArticolo

Il Codice deontologico italiano per infermieri

La prima raccolta di regole deontologiche della professione infermieristica risale alla metà dell'800 e si deve alla inglese Florence Nightingale. Nel 1950 fu adottato un vero e proprio Codice deontologico e nel 1973 venne stilato il « Codice dell'infermiera », adottato in Italia nel 1978. Le sue tre sezioni dimensione umana, rapporti sociali e impegno tecnico-operativo, richiamano gli infermieri al rispetto dei diritti del malato e sottolineano il loro importante ruolo di umanizzazione dell'assistenza sanitaria
Fascicolo: giugno 1998
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza