ArticoloEditoriali

Al referendum con l'auricolare

Il referendum parzialmente abrogativo della legge n. 40/2004 è imminente. Nonostante la inadeguatezza dello strumento referendario, sia per la complessità della materia sia per la logica di contrapposizione che lo ispira, siamo chiamati a prendere posizione. Dopo aver esaminato la legittimità e il significato dei diversi comportamenti di (non) voto possibili, la posizione più convincente è quella di esprimere il proprio «no» scegliendo di non recarsi a votare, ma seguendo la dinamica di affluenza alle urne e recandovisi in caso di annunciato raggiungimento del quorum
Fascicolo: aprile 2005
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza