Articolo

La crisi politica in Algeria

Le cause della grave crisi politica in atto sono individuabili nel centralismo statale del partito unico, il Fronte di Liberazione Nazionale (FLN), nella sua carente politica economica incentrata sulla rendita petrolifera, nelle ambiguità del suo atteggiamento verso l'Islam. L'opposizione si è sviluppata nella linea del radicalismo islamico, espressa dal Fronte Islamico di Salvezza (FIS), la cui vittoria nelle elezioni politiche del 1991 è stata impedita dal potere con la sospensione del secondo turno. Di qui lo scatenarsi della violenza da parte del FIS. Per il ripristino della normalità l'attuale potere militare di transizione ha di fronte la via di profonde riforme di struttura, economiche e politiche, e quella della repressione
Fascicolo: sett-ott 1994
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza