Articolo

La cooperazione giudiziaria internazionale - Intervista a Gian Carlo Caselli

Gian Carlo Caselli, rappresentante italiano nell'Eurojust, la c.d. superprocura europea, risponde alle domande della redazione di Aggiornamenti Sociali. Vengono così autorevolmente valutati i temi più dibattuti del nuovo corso della giustizia penale internazionale. A partire dall'analisi dell'azione della criminalità organizzata su scala internazionale, si individuano sia i mezzi necessari per fronteggiare questa sfida, sia gli ostacoli, prevalentemente di ordine burocratico. Caselli, dopo aver criticamente commentato alcuni provvedimenti giudiziari adottati dal Governo italiano in ambito nazionale ed europeo, auspica la nascita di una « Procura europea » dotata di poteri di iniziativa diretta e non di solo coordinamento
Fascicolo: aprile 2002
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza