ArticoloArticolo

Innovazioni tecnologiche, mutamento sociale e crisi del sistema politico

Le innovazioni tecnologiche, modificando la qualità e la priorità dei problemi che la società si pone, hanno indotto un mutamento sociale che ha accentuato la crisi delle istituzioni : queste infatti, essendo prodotti del processo passato, non sono più in armonia con le esigenze del presente. Ne ha risentito anche il ruolo di mediazione svolto dai partiti, apparsi sempre più incapaci di regolare le conflittualità derivanti dai mutamenti e, soprattutto, di aggregare interessi particolari per riportarli al perseguimento di valori generali. Si tratta perciò non tanto di riorganizzare i vertici di governo, quanto di far emergere presenze sociali organizzate capaci di indirizzare lo sviluppo degli strumenti verso fini solidaristici e universali
Fascicolo: giugno 1993
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza