Articolo

I diritti dell’uomo sulla scena internazionale : A 60 anni dalla Dichiarazione universale

Il 10 dicembre 1948 l’Assemblea Generale dell’ONU approvava la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. L’A. coglie l’occasione del sessantesimo anniversario per compiere alcune riflessioni sulla forza morale di tale Dichiarazione, ma anche sulle intrinsiche debolezze — in primis la veste giuridica (è una «raccomandazione», non una legge) — che ne limitano l’efficacia. Tuttavia lo slancio ideale della Dichiarazione non si è esaurito; anzi, assistiamo a una mobilitazione sociale all’interno dei singoli Stati che ridona «ossigeno» sovranazionale a una Carta dal valore sempre attuale.
Fascicolo: lug-ago 2008
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza