ArticoloArticolo

Formare i giovani ai valori

Per formare i giovani ai valori la semplice « conoscenza teoretica » non è sufficiente; è necessario anche pervenire gradualmente alla « conoscenza estimativa ». Spetta alla scuola, intesa come scuola pubblica in una società laica, far compiere al giovane questo cammino di acquisizione dei valori fondamentali; sarà compito delle altre agenzie educative, quali famiglia, parrocchia, comunità ecclesiale giovanile, educare ai valori più specificamente cristiani
Fascicolo: lug-ago 1997
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza