ArticoloDocumenti

«Le donne sono agenti di pace»

Il documento finale della Conferenza internazionale sulla violenza contro le donne del settembre 2008, che ha avuto poca eco sulla stampa, oltre a ribadire che la violenza contro bambine e donne è «un’inaccettabile forma di violazione e privazione dei diritti umani» sottolinea il ruolo attivo delle donne negli equilibri socio-economici e politici nazionali e internazionali. «Le donne sono agenti di pace» e anche soggetti attivi della costruzione nelle nostre società multietniche di una reale integrazione
Fascicolo: gennaio 2010
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza