ArticoloImmagini

Kurdish fighters of Aleppo. Le-hua Salahadeen

Il ragazzo armato che si aggira tra le macerie di Aleppo, in Siria, si chiama Bashar Ismail e appartiene agli Le-hua Salahadeen, un gruppo armato curdo particolarmente attivo nella lotta contro le truppe del Governo siriano. Sono persone che credono sinceramente nello spirito della rivoluzione, per una Siria libera e moderata, e che sperano in un futuro democratico per il loro Paese. Bashar ha 22 anni, studia musica all’università, suona il violoncello ed è un appassionato di lirica italiana. Così racconta di sé in un’intervista col fotografo: «Finita la guerra, desidero sposare la mia ragazza, Om Dar, una cantante. Ora canta per la rivoluzione. Vorrei comprare una casa vicino a Roma, dove andare a vivere con lei».
Fascicolo: febbraio 2013
Ultimo numero

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza