ArticoloDocumenti

Il Signore è vicino a chi ha il cuore ferito (Salmo 34,19) : Lettera agli sposi in situazione di separazione, divorzio e nuova unione

Pubblichiamo il recente documento dell’arcivescovo di Milano dedicato alle persone che hanno rotto il legame matrimoniale e avviato una nuova vita di coppia. L’impossibilità di accedere alla comunione eucaristica non implica, per costoro, un giudizio «sul valore affettivo e sulla qualità della relazione» e neppure l’esclusione «da una vita di fede e di carità vissute all’interno della comunità ecclesiale». Il cardinale sottolinea anzi come anche queste situazioni possano contenere una parola di Vangelo, da non tacitare o trascurare. Invita quindi a costruire un contesto comunitario e pastorale di dialogo, in grado di sostenere il cammino di fede di «chi ha il cuore ferito»
Fascicolo: marzo 2008
Ultimo numero
Leggi anche...

Rivista

Visualizza

Annate

Sito

Visualizza