• Padre Luigi Rosa gesuita
Scheda di: 

Padre Luigi Rosa gesuita

nei ricordi di chi l'ha conosciuto e nella luce dei suoi scritti
Franco Bertolli (ed.)
s.i.t., Lonate Pozzolo (VA), pp. 250, € 15
Padre Luigi Rosa, gesuita della prima generazione di padri che furono attivi nel Centro Studi Sociali di Milano (oggi noto come “il San Fedele”) a partire dai primi anni successivi alla Seconda guerra mondiale, viene ricordato attraverso quest’opera biografica voluta da un suo concittadino. Originario di Lonate Pozzolo, in provincia di Varese, p. Rosa dedica la sua vita alla Compagnia di Gesù dove era entrato diciassettenne nel 1937. Fu impegnato nel ministero sacerdotale e nella redazione di Aggiornamenti Sociali, in cui lavorò dal 1951, ancora studente di Giurisprudenza, fino al 1977, occupandosi in particolare di «partiti politici e aspetti costituzionali ». Nei primi anni ’60 fu tra i fondatori della Libera Università di Trento e portò avanti una intensa attività di conferenziere, di direttore spirituale e di consulente ecclesiastico. Dedicò gli ultimi anni di vita alla pubblicazione della collana «Cristiani e società italiana. Contributi per il Movimento Popolare», che «sollecitava l’impegno dei cattolici a tornare protagonisti della vita pubblica» (p. 81). Morì improvvisamente il 16 settembre 1980. Le tre parti in cui è diviso il volume – una prima parte biografica, una seconda di letture del personaggio fatte da persone qualificate e una terza che contiene un’antologia di alcuni suoi scritti – hanno il pregio di far conoscere la vita e l’opera di un testimone del suo tempo, e di aiutare il lettore, non solo lonatese, ad approfondire, attraverso l’accuratezza dei particolari, una parte di storia contemporanea ricca di eventi ancora da indagare.
No
No
01
02
03
04
05
06-07
08-09
10
11
12

CERCA NELL'ARCHIVIO

ARCHIVIO ANNATE

CERCA NEL SITO

Aggiornamenti sociali è su: