Sonia FRANGI

  •  
    Concludiamo il nostro viaggio attraverso le finestre con un’immagine del chiostro di Santa Chiara, a Napoli, luogo suggestivo dove il silenzio regna sovrano e la meditazione è cosa naturale. Quando ci ritiriamo in noi stessi nel… [Leggi]
    Fascicolo: 
  •  
    Apriamo la nostra finestra alla Bellezza. “Bello”, “bellezza”, “arte” sono parole che usiamo quotidianamente, per definire un sentire di meraviglia inspiegabile che si desta quando soffermiamo lo sguardo su un quadro, leggiamo… [Leggi]
    Fascicolo: 
  •  
    In una cascina a sud di Milano, due finestre abbandonate come tante guardano i passanti. Le troviamo spesso sul ciglio della strada o poco distante, camminiamo loro di fianco e spesso non ci accorgiamo della loro presenza, si… [Leggi]
    Fascicolo: 
  •  
    Due finestre uguali, ma aperte in modo diverso. Vale a dire che non importa come si declinano determinati fattori: ciò che accomuna ciascuna persona alle altre è la sua umanità. Uno spunto per riflettere sul tema… [Leggi]
    Fascicolo: 
  •  
    Una finestra aperta sulla bottega di un pescatore, un lavoro che fa parte della tradizione e della vita quotidiana, uno di quegli antichi mestieri che hanno resistito nel tempo e che tendono a scomparire soppiantati dal progresso… [Leggi]
    Fascicolo: 
  •  
    Finestre che non si vedono, ma che sostengono i fili dove i panni puliti si agitano al vento, gridando la vita che abita le case. Finestre che parlano di relazioni. Una finestra da sola non basta a far passare i fili, così la… [Leggi]
    Fascicolo: 
  •  
    Questa immagine è permeata da un’atmosfera di assoluta bellezza e spiritualità: le finestre dell’Arcivescovado riflettono le guglie del Duomo, esaltandone la bellezza e conducendo chi le osserva in un luogo dell’infinito, verso… [Leggi]
    Fascicolo: 
  •  
    Un palazzo di Berlino. Le antenne paraboliche fioriscono sulla facciata, sbocciando da ogni balcone. Rompe la simmetria definita solo il dettaglio di qualche antenna personalizzata: qui un bambino, là delle mani aperte, altrove… [Leggi]
    Fascicolo: 
  •  
    Una fitta rete di radici abbraccia le finestre, metafora dello sguardo e dell’anima, trasmettendoci l’importanza che esse rivestono per l’esistenza di ogni individuo, legandolo alla sua origine, memoria, storia personale e… [Leggi]
    Fascicolo: 
  •  
    San Francisco, 2011: questo dipinto murale realizzato da Darryl Mar nel 1999 su un edificio di Stockton Street, nella Chinatown della metropoli californiana, raffigura l’umanità di questa città dai mille volti. Negli occhi delle… [Leggi]
    Fascicolo: 
  •  
    Nel Museo ebraico di Berlino si trova la straziante installazione dell’artista israeliano Menashe Kadishman, Shalachet – Foglie cadute: all’interno dello spazio noto come «Il vuoto della memoria», tra pareti dipinte di nero più… [Leggi]
    Fascicolo: 
  •  
    Dubai, Emirati Arabi Uniti. In questa città in continua evoluzione, i contrasti si esasperano. Sullo sfondo lontano si stagliano i contorni di una moderna sky-line che potrebbe appartenere a qualsiasi metropoli, fondendosi con… [Leggi]
    Fascicolo: 
01
02
03
04
05
06-07
08-09
10
11
12

CERCA NELL'ARCHIVIO

ARCHIVIO ANNATE

Aggiornamenti sociali è su: