Docu-Film: guardare i nostri tempi attraverso il cinema

4, 11, 18, 25 marzo 2014
ore 20.45
Milano - Auditorium San Fedele, Via Hoepli 3/b
Da martedì 4 marzo 2014, per quattro settimane consecutive, la Fondazione San Fedele di Milano affronterà un percorso nel cinema documentario contemporaneo, dalle primavere arabe all’eccidio politico in Indonesia, dallo scacchiere geopolitico statunitense alla ricostruzione inglese dopo la Seconda guerra mondiale.
Il documentario porta lo spettatore fuori dalla zona di sicurezza della finzione, obbligandolo a riflettere sugli avvenimenti e sui personaggi della nostra contemporaneità colti nella loro realtà. Quattro film per ripensare le geografie politiche dell’oggi, con la lentezza e la riflessione del cinema, lontani dagli eccessi didascalici e dalla velocità tipica del giornalismo.

4 marzo, The Unknown known (E. Morris): l’ex Segretario alla Difesa degli Stati Uniti Donald Rumsfeld ripercorre la sua carriera a Washington dai giorni in cui era membro del Congresso negli anni Sessanta del Novecento fino alla pianificazione dell’invasione dell’Iraq nel 2003.

11 marzo, The Spirit of 45 (Ken Loach): utilizzando filmati tratti dagli archivi regionali e nazionali, registrazioni sonore e interviste dell’epoca, Ken Loach tesse un racconto ricco di contenuti politici e sociali, raccontando il 1945, l’anno della fine della guerra e della ricostruzione di Londra. Un lungo viaggio che permette di comprendere meglio la crisi economica attuale e le spinte per un’uscita e una riscoperta della passione politica.

18 marzo, The Act of Killing, (J. Oppenheimer): nel 1965, in Indonesia, il movimento Pancasila dà vita a un colpo di Stato che sfocia in un genocidio. I killer di allora sono oggi anziani signori benestanti che in questo film impressionante ricreano e mettono in scena i loro atti criminali e spesso, in una tragica inversione, impersonano le vittime. Il regista segue il loro percorso dal compiacimento di protagonisti di una violenta giustizia politica alla riflessione sulle implicazioni, non solo morali, dell’omicidio di Stato.

25 marzo, The Square (J. Noujaim): attraverso le videotestimonianze di cinque protagonisti, il documentario mostra la lotta del popolo egiziano contro il dittatore Mubarak, raccontata con una voce lucida e ironica sul potere dei media. Una riflessione sul ruolo attivo che la rappresentazione degli eventi gioca negli eventi stessi.




01
02
03
04
05
06-07
08-09
10
11
12

CERCA NELL'ARCHIVIO

ARCHIVIO ANNATE

Aggiornamenti sociali è su: