«Zerozerocinque» : Una tassa sulle transazioni finanziarie

Una vasta rete internazionale, di cui fa parte la campagna italiana «Zerozerocinque», propone l’introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie. Il tradizionale scetticismo degli economisti in merito alla sua efficacia e il timore per i possibili effetti negativi devono essere riesaminati alla luce di alcuni recenti studi. Il gettito potenziale di una tassa sulle transazioni finanziarie risulta elevato e potrebbe essere dedicato alla produzione di beni pubblici globali, ad alleggerire il carico fiscale che grava sui redditi da lavoro o a promuovere opportunità di sviluppo umano attraverso la capitalizzazione di istituzioni di microfinanza
Fascicolo: 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

No
No
01
02
03
04
05
06-07
08-09
10
11
12

CERCA NELL'ARCHIVIO

ARCHIVIO ANNATE

CERCA NEL SITO

Aggiornamenti sociali è su: