Scheda di: 

Statuto delle Regioni ordinarie e tutela delle « fasce deboli »

La legge costituzionale n. 1.99 introduce una importante riforma nel diritto regionale. Dopo aver spiegato il procedimento di formazione, i contenuti e i limiti previti per gli Statuti regionali dal nuovo art. 123 Cost., che potenzia l'autonomia statutaria delle 15 Regioni ordinarie, l'A. esamina, da un punto di vista giuridico, la tutela delle « fasce deboli » che gli Statuti possono esercitare. A partire dalle disposizioni sociali degli Statuti del '71 e dal vincolo di armonia con i principi della Costituzione che sanciscono il pieno sviluppo della persona e lo Stato sociale, ogni Regione potrà meglio concretizzare l'attenzione verso i soggetti più deboli avvalendosi della propria accresciuta autonomia
Fascicolo: 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

No
No
01
02
03
04
05
06-07
08-09
10
11
12

CERCA NELL'ARCHIVIO

ARCHIVIO ANNATE

CERCA NEL SITO

Aggiornamenti sociali è su: