Prove Invalsi e formazione scolastica, per approfondire

30/04/2015
Previste per oggi e rimandate a causa dello sciopero nazionale degli insegnanti, inizieranno domani, 6 maggio, nelle scuole italiane le prove Invalsi, sigla che sta per Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema dell'Istruzione. I test di matematica e italiano si svolgono nelle classi seconda e quinta della scuola primaria, nella prima e terza della scuola secondaria di primo grado, nella seconda della secondaria di secondo grado. 

Introdotte per la prima volta, in via sperimentale in alcune scuole, nell'anno scolastico 2007-2008, e via via modificate, le prove Invalsi si inseriscono nel tema più ampio della valutazione della formazione scolastica, a cui da quest'anno sono obbligate tutte le scuole italiane. 

Su questi temi Aggiornamenti Sociali ha pubblicato due recenti articoli, entrambi firmati da Roberto Trinchero, che analizzano - respingendole - le numerose critiche sollevate nei confronti dei test:

Prove Invalsi (aprile 2014)




5 maggio 2015
No
01
02
03
04
05
06-07
08-09
10
11
12

CERCA NELL'ARCHIVIO

ARCHIVIO ANNATE

CERCA NEL SITO

Aggiornamenti sociali è su: