• misterium hominis
Scheda di: 

Misterium hominis

Fenomenologia trascendentale del desiderio umano
Luciano Nicastro
a cura di Giacomo D’Alessandro, Prefazione di Alex Zanotelli
Baglieri Editrice, Vittoria (RG) 2014, pp. 171, € 15
Fascicolo: 
Luciano Nicastro, filosofo e sociologo ragusano, offre un saggio che riflette sull’antropologia del desiderio attraverso l’aiuto delle parole di grandi maestri e pensatori, descrivendo la natura, la fisionomia e la dialettica storica e culturale della persona umana – Misterium hominis – alla luce del Misterium Dei, che si è rivelato vero Dio e vero uomo in Gesù Cristo, modello di umanità superiore e relazionale.

Il desiderio umano assume una struttura complessa e vocazionale di accensione della brama di vivere per sempre, di intenzionalità del cuore e della fede, e non solo della ragione. Nella dialettica trascendentale della coscienza viene presa in esame l’avventura, umana e cristiana, della ragione credente e della fede confessante, che insieme vanno verso l’assoluto «Intero» dalla doppia cittadinanza, visibile e invisibile: Misterium Hominis, Misterium Dei...

Tra gli autori citati, non manca Mounier, caro all’A.: «A parere di E. Mounier, ogni persona umana è tale da non poter essere confusa né sostituita, perché il suo posto nell’universo delle persone umane è unico e insostituibile nella sua maestosa grandezza. Tutte le persone si equivalgono in questa loro dignità […]. Ogni persona è equivalente alle altre, nella dignità e nel valore, e le persone sono più numerose delle stelle. Si può dire che il bene comune universale passa per la persona umana che dà forma e fine alla società della crisi […]» (p. 134). Completa il volume una nutrita bibliografia.


No
No
01
02
03
04
05
06-07
08-09
10
11
12

CERCA NELL'ARCHIVIO

ARCHIVIO ANNATE

CERCA NEL SITO

Aggiornamenti sociali è su: