Libertà di culto a rischio in Lombardia? Cristiani, ebrei e musulmani a confronto

25/04/2015
Lunedì 27 aprile (ore 20.45) un incontro promosso dalla consigliera regionale del Patto Civico Lucia Castellano, insieme alla Diocesi di Milano e alla Fondazione culturale San Fedele. L’obiettivo è aprire una riflessione tra esperti e rappresentanti delle tre grandi religioni monoteiste sul diritto per tutti alla preghiera, compromesso dai recenti provvedimenti legislativi della Regione.

“Viviamo tempi difficili - spiega la capogruppo del Patto Civico al Pirellone - in cui il dialogo pacifico tra le fedi e la libertà di esercitare il proprio credo vengono messi seriamente in discussione, nel mondo intero, com’è drammaticamente sotto gli occhi di tutti. In Lombardia, si ergono barriere difensive contro chi professa fedi diverse. A fronte dei reati di singoli e di organizzazioni terroristiche, come anche in queste ore sta accadendo, certa politica tenta di criminalizzare intere comunità, centinaia di migliaia di cittadini, facendo finta di non sapere che solo luoghi di preghiera dignitosi e riconosciuti possono produrre più sicurezza". 

La nuova legge regionale in materia pone vincoli alla edificazione di nuovi luoghi di culto che hanno suscitato proteste e inquietudini in molti credenti: pensata per impedire la realizzazione di moschee, lede di fatto i diritti di tutte le confessioni. "L'obiettivo - conclude la Castellano - è proporre una serata di pace, che valorizzi il dialogo e in cui si possa delineare un argine allo scontro di civiltà, a partire dal riconoscimento del comune diritto a pregare”. 

L’iniziativa vedrà in apertura i saluti di don Walter Magnoni dell’Arcidiocesi di Milano e della stessa Castellano. Seguirà il dibattito cui prenderanno parte Barbara Randazzo, docente di diritto costituzionale per un contributo giuridico in grado di inquadrare la vicenda sotto il profilo costituzionale, Maurizio Gervasoni, vescovo di Vigevano, Vittorio Robiati Bendaud, esperto di ebraismo, Hamza Piccardo, imam e scrittore, Benaissa Bounegab, presidente della Casa della cultura islamica. A moderare padre Giacomo Costa, direttore di Aggiornamenti Sociali. 

 L’appuntamento è per lunedì 27 aprile alle 20.45 presso l’auditorium San Fedele a Milano.
27 aprile 2015
No
01
02
03
04
05
06-07
08-09
10
11
12

CERCA NELL'ARCHIVIO

ARCHIVIO ANNATE

CERCA NEL SITO

Aggiornamenti sociali è su: