Il tempo del creato, un appello

26/07/2017
Pubblichiamo di seguito il comunicato stampa/appello, diffuso oggi, elaborato dalla rete dei promotori del «Tempo del creato», un'iniziativa che vede coinvolta anche Aggiornamenti Sociali, insieme a diversi altri partner italiani e internazionali, in ambito ecclesiale e nella società civile.

In occasione del TEMPO DEL CREATO, dal 1° settembre fino al 4 ottobre, i Cristiani in TUTTO IL MONDO si riuniranno per pregare ed agire per la cura del Creato.

Il primo di settembre è stato dichiarato Giornata Mondiale di Preghiera per il Creato da parte della Chiesa ortodossa nel 1989, e molte altre Chiese cristiane si sono unite da allora. Papa Francesco si è unito più recentemente nel 2015. Con la terza Assemblea ecumenica Europea a Sibiu (2007) il Tempo del Creato è stato poi esteso ad un periodo di un mese, concludendosi il 4 ottobre, festa di San Francesco d'Assisi. Con il Messaggio del 1° settembre 2016, anche il Papa ha ricordato questo Tempo del Creato.

In Europa la Conferenza delle Commissioni Giustizia e Pace Europee promuove nel 2017 un’azione simbolica dal titolo “Comunione per rispondere al grido dei poveri e delle terra”, che si terrà alla Comunità di Taizé in Francia il 24 settembre. L’Ufficio per i problemi sociali e il lavoro della CEI/Commissione Giustizia e Pace, come membro italiano della Conferenza, parteciperà (con anche la nuova Equipe Giovani) portando simbolicamente dalle diocesi italiane un segno delle ferite del Creato ma anche delle carezze e bellezze seminate dal Padre in esso.

In Italia i vescovi che compongono le tre Commissioni, per i Problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace, dell'Ecumenismo e il dialogo, e per la Cultura e le comunicazioni sociali hanno elaborato un Messaggio per la celebrazione della 12ª Giornata Nazionale per la Custodia del Creato (1° settembre) sul tema Viaggiatori sulla terra di Dio ed è stato elaborato un Sussidio. Quest'anno la Celebrazione nazionale sarà ospitata dalla Diocesi di Gubbio e si svolgerà dal 1° al 3 settembre. Alla vigilia, ad Assisi il 31 agosto, in collaborazione con il Comune di Assisi ed il Sacro Convento, si terrà una conferenza per approfondire il tema «Economia e Creato», trattando in particolare il disinvestimento dalle fonti fossili delle organizzazioni cattoliche e l’investimento etico per lo sviluppo sostenibile. Seguirà una veglia di preghiera ecumenica e la mattina del 1° settembre partirà il pellegrinaggio dal Santuario della Spogliazione con un’azione simbolica ecumenica. Il 2 settembre a Gubbio si terrà un seminario su «Viaggiatori responsabili nella casa comune» e il 3 settembre all’arrivo dei pellegrini, verrà celebrata la Santa Messa in diretta su RAI 1.

FACCIAMO APPELLO A TE,

in qualità di direttore diocesano UNPSL, Socio FOCSIV, aggregazione laicale di Retinopera, aderente alla Rete Interdiocesana nuovi stili di vita, animatore di comunità del Progetto Policoro, uomo e donna di buona volontà

PER CERCARE DI COINVOLGERE LE COMUNITÀ LOCALI A ORGANIZZARE UN INCONTRO DI PREGHIERA O UN’AZIONE SIMBOLICA PER IL TEMPO DEL CREATO,

unendoti al messaggio dei Vescovi italiani ed alla preghiera del Papa per il mese di settembre - ad essere Chiesa in uscita per ascoltare e rispondere al grido della terra e dei poveri in un rinnovato impegno per l’evangelizzazione ed una pastorale alla luce della Laudato Si’.

Scopri qui come organizzare una preghiera o un’azione simbolica per il Tempo del Creato e guarda il Video del Papa per il mese di settembre. Attraverso questo formulario invia subito le informazioni sugli eventi di cui sei già a conoscenza così che siano pubblicizzati attraverso la mappa mondiale del sito del Tempo del Creato.

In occasione del TEMPO DEL CREATO:

Fai conoscere L’ECOGUIDA PER LE PARROCCHIE che puoi trovare sul sito FOCSIV

Tutti sono i benvenuti ad utilizzare questa Guida. In particolare, è stata scritta per i parroci, i fedeli, gli uffici pastorali, i gruppi di lavoro per la Cura del Creato e ogni parrocchiano che voglia dare una mano con azioni concrete che contribuiscono a stabilizzare il clima del nostro pianeta e a prenderci cura di coloro che sono stati danneggiati dal cambiamento climatico. Queste azioni possono essere intraprese in qualsiasi ordine e potenzialmente in ogni momento. Creare un gruppo di lavoro per la Cura del Creato è un modo eccellente per incominciare e per sostenere il nostro impegno per la cura della casa comune.

Assumi la DECISIONE DELLA TUA REALTÀ DI DISINVESTIRE DALLE FONTI FOSSILI alzando la voce profetica della tua comunità sull’urgenza di cambiare rotta ed aver cura della nostra casa comune e dei più poveri che subiscono ingiustamente in misura maggiore gli impatti del cambiamento climatico.

Il PROGRAMMA CATTOLICO PER IL DISINVESTIMENTO DAI COMBUSTIBILI FOSSILI è promosso dal Movimento Cattolico Mondiale per il Clima (GCCM) una coalizione di più di 400 organizzazioni cattoliche da tutti i continenti, ed in Italia dalla FOCSIV come risposta all'Enciclica Laudato Si', per incoraggiare le istituzioni cattoliche a disinvestire dai combustibili fossili ed investire solo in compagnie eticamente e socialmente responsabili che non causano danno alle persone e all'ambiente. Questo è il modulo per formalizzare l'impegno di disinvestimento in vista del prossimo Annuncio congiunto del 4 ottobre 2017.

Unendoti a Papa Francesco, vai sul sito ViviLaudatoSi e sottoscrivi e diffondi L’IMPEGNO PER LA LAUDATO SI’ e prendi l'impegno a pregare per e con il Creato; vivere con semplicità; promuovere la cura della nostra casa comune. L'IMPEGNO PER LA LAUDATO SI' è una campagna internazionale del Movimento Cattolico Mondiale per il Clima (GCCM) e delle organizzazioni che ne fanno parte per sensibilizzare sul messaggio della Laudato Si' e incoraggiare la comunità Cattolica ad agire con l'urgenza richiesta dalla crisi climatica e sociale. Aiutaci a diffonderlo per coinvolgere almeno 1 milione di cattolici ad impegnarsi direttamente per trasformare l’Enciclica in azione: singoli, famiglie ed organizzazioni possono firmare questo impegno e fare la propria parte. Come ha detto Papa Francesco nella Laudato Si, "Tutti possiamo collaborare come strumenti di Dio per la cura della creazione, ognuno con la propria cultura ed esperienza, le proprie iniziative e capacità".

Per maggiori informazioni e per tenerci aggiornati su quanto state programmando: - Cecilia Dall'Oglio, Giustizia e Pace Italia/CEI - Ufficio Nazionale per i problemi sociali e il lavoro Mail giustiziaepace@chiesacattolica.it cell 3331271680 -Andrea Stocchiero e Francesca Novella, Ufficio Policy FOCSIV Mail policy@focsiv.it f.novella@focsiv.it - tel 06/6877796

A livello mondiale la nuova edizione di "Season of Creation" (Tempo del Creato) è promossa dal Movimento Cattolico Mondiale per il Clima/ Global Catholic Climate Movement - GCCM insieme al Consiglio Mondiale delle Chiese, alla Rete Mondiale di Preghiera del Papa, ACT Alliance e alla Anglican Communion Enviromental Network. La Commissione Giustizia e Pace Italiana della CEI UNPSL fa parte della Conferenza delle Commissioni Giustizia e Pace Europee che è membro a sua volta del Movimento Cattolico Mondiale per il Clima-GCCM. FOCSIV ed Aggiornamenti Sociali sono membri italiani di GCCM. I promotori in Italia sono anche membri del Gruppo esperti Creato della CEI UNPSL.


26 luglio 2017
No
01
02
03
04
05
06-07
08-09
10
11
12

CERCA NELL'ARCHIVIO

ARCHIVIO ANNATE

CERCA NEL SITO

Aggiornamenti sociali è su: