• ambro sikh
Multitalia
Università di Milano, direttore della rivista Mondi migranti

I pugnali sikh e il pragmatismo che manca

18/05/2017
È appena rientrata la polemica sulle ONG impegnate nei salvataggi in mare, con una sostanziale smentita delle improvvide accuse del procuratore Zuccaro, e un nuovo fronte si è aperto: quello della regolamentazione del pluralismo culturale e religioso nelle sue manifestazioni pubbliche. 

La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso di un immigrato di religione sikh sulla facoltà di portare in pubblico il pugnale rituale, ma è andata oltre il merito della questione, scegliendo di impartire una lezione sul rispetto dei “valori” della società di accoglienza. 

La sentenza infatti non si è limitata ad affermare che circolare con un pugnale di 18 centimetri può essere pericoloso e infrange le norme sull’ordine pubblico. Ha voluto farne una questione di valori culturali da affermare, contro le rivendicazioni di minoranze che si rifanno a valori diversi e vorrebbero portarli con sé nella nuova società. Un allargamento inopportuno, che apre la porta a imposizioni in materia di abbigliamento o di pratiche religiose.

Come spesso accade nel dibattito su questi argomenti, le reazioni si sono schierate come le tifoserie su spalti contrapposti: la maggioranza a sostegno della sentenza, una minoranza invece su posizioni critiche, in difesa del relativismo culturale. Un’ennesima partita tra guelfi e ghibellini.

Eppure in altre società, segnatamente quelle anglosassoni, le istituzioni hanno trovato soluzioni pragmatiche di compromesso in grado di disinnescare il conflitto: pugnali saldati al fodero e non estraibili, impugnature elaborate ma con lame di due centimetri, oppure smussate.  

In materia di immigrazione e dintorni, i conflitti assumono troppo spesso valenze simboliche e ideologiche che li rendono insuperabili. Moderazione, pragmatismo, ricerca di compromessi equilibrati sembrano merce rara, ma tanto più preziosa in questi tempi travagliati.

18 maggio 2017
No
01
02
03
04
05
06-07
08-09
10
11
12

CERCA NELL'ARCHIVIO

ARCHIVIO ANNATE

CERCA NEL SITO

Aggiornamenti sociali è su: