Buon Natale a tutti i lettori

22/12/2016
Jacques Couture (1929-1995) è stato un poliedrico gesuita canadese: prete operaio, poi direttamente impegnato in politica (con il permesso dei superiori si candidò a sindaco di Quebec City, entrò in Parlamento e divenne Ministro del Lavoro dal 1976 al 1980), infine missionario in Madagascar. 
Nel 1986 scrisse una preghiera che il Segretariato per la Giustizia Sociale e l'Ecologia della Compagnia di Gesù ha utilizzato nei giorni scorsi gli auguri natalizi. Anche Aggiornamenti Sociali offre a tutti i propri lettori questo spunto di riflessione, porgendo a tutti gli auguri di un sereno Natale. 


Il Dio che conosco
dimora all'ombra della mia casa.
Ogni giorno mendica un po' di riso
o ancor più, uno sguardo d'amore, un volto che lo accolga.
 
Il Dio che conosco è nato sulla paglia,
ed è morto sul legno.
E dal lontano giorno di Pasqua
vaga per il mondo,
E si confonde anonimo tra folla,
tra gli emarginati, gli indesiderati.
 
Lo vedo comparire nelle strade del quartiere.
Fa di tutto per mimetizzarsi, si rivela appena,
e nove volte su dieci non viene riconosciuto...
 
Il Dio che conosco non ha potere, è silenzioso,
È un Dio che disturba.
Non mi fa dormire in pace.
Turba la quiete delle mie notti.
Dice che ha fame, che ha sete e che è nudo,
Che è uno straniero, un prigioniero.
 
Il suo urlo risuona dai bassifondi.
Geme abbandonato, rifiutato.
Mostra senza vergogna il suo corpo scarno e martoriato.
L'altro giorno mi è sembrato di sentire la sua voce:
 
"Sono ancora qui, non ti ho mai abbandonato
Non permettere che io muoia di fame,
Che io trascorra ancora un'altra notte al freddo, senza un tetto sopra la mia testa.
Non lasciarmi in mezzo a tanta sofferenza, a subire ingiustizie, a essere colpito e torturato.
 
Ho bisogno di te, oggi, stasera, adesso!
Busso alla porta ma nessuno risponde.
Fa freddo, sono solo, 
nessuno mi aiuta a rialzarmi,
nessuno viene a curare le mie ferite".
 
Il Dio che conosco si chiama Gesù Cristo 
e dimora all'ombra della mia casa...

22 dicembre 2016
No
01
02
03
04
05
06-07
08-09
10
11
12

CERCA NELL'ARCHIVIO

ARCHIVIO ANNATE

CERCA NEL SITO

Aggiornamenti sociali è su: